sabato 7 giugno 2008

Lezioni universitarie via podcast

L'iniziativa di 2 università inglesi( la University College di Londra e l'Open University) e della irlandese Trinity College di Dublino è davvero lodevole. Infatti pubblicheranno su iTunes le lezioni universitarie tenute da vari professori, in modo tale che lo studente che non possa seguire fisicamente la lezione, o anche lo studente che voglia riascoltare comodamente a casa la lezione, sia in grado di poterlo fare! Una cosa simile( e per me per certi versi migliore) accade già in varie prestigiose facoltà americane, che addirittura propongono videopodcast delle lezioni! Io per curiosità ne ho vista una di fisica qualche tempo fa tenuta al Mit, e devo dire che è stata una cosa davvero fantastica!
Ho tuttavia qualche perplessità su come è stata proposta l'iniziativa.. cioè secondo me un podcast non puo sostituire una lezione "partecipata" fisicamente, anche perchè se hai un dubbio circa qualche argomento, di sicuro da casa non puoi chiedere nulla al professore se non tramite email( che non è sempre facile).. tra l'altro il formato audio non credo ti prendi così da tanto da riuscire a stare attento per 2-3 ore di fila, molto meglio il videocast!

Intanto aspettiamo che qualcosa cambi anche qui in Italia...

5 commenti:

  1. Dipende dagli argomenti se è meglio un podcast audio piuttosto che un videopodcast (molto più impegnativo, mentre il primo, registrando semplicemente la lezione in aula dipende solo dalla buona volontà del professore) . Oltretutto quando un prof diffonde un podcast senza ricavarci nulla è sicuramente disponibile anche ad assisterti via e-mail. ...Qui se ti fotocopi un suo testo e se ne accorge, rischi pure di essere "torturato" all'esame ;-)

    RispondiElimina
  2. Beh io sono in ingegneria, e ti assicuro che sarebbe moolto meglio un videopodcast, dato che il prof parla si, ma vale molto di più quello che scrive alla lavagna! Ho molti colleghi che registrano con lettori mp3 le lezioni e le esercitazioni per poi risentirle a casa.. per me è una totale perdita di tempo! Figuriamoci poi se mancando una lezione mi dovessi scaricare un audiopodcast, il risultato sarebbe che non capirei proprio nulla!
    Certo in facoltà umanistiche il discorso potrebbe cambiare...

    RispondiElimina
  3. io frequento la facoltà di chimica e mi capita spesso di vedere ragazzi che registrano la lezione con i lettori mp3! concordo con davide, secondo me è solo una perdita di tempo inutile! è meglio prendere appunti bene e chiedere spiegazioni al prof se qualcosa non è chiara...semmai potrebbe avere un'utilità il videocast perchè cosi' si potrebbe vedere quello che ha spiegato il prof e non solo sentire, che serve a poco se non è associata pure la visione di quello che scrive o fa il prof! in chimica in certe materie conta molto anche la gestualità del prof...soprattutto in quelle in cui descrive la struttura 3D delle molecole!

    RispondiElimina
  4. ciao davide!
    complimenti per il blog, me ne sono accorto adesso. In bocca al lupo.
    A presto
    Luca

    RispondiElimina

Per favore non commentare anonimo, grazie!