giovedì 15 gennaio 2009

Nuovo netbook da Archos: ma perchè?

Non riesco a capire perchè una casa leader in Portable Media Device e Internet Table come l'Archos si lanci in un mercato ormai popolosissimo e stracopiato come quello dei netbook. Per chi non sa di cosa stia blaterando: Archos ha appena annunciato la produzione del suo primo netbook, e verrà chiamato Archos 10.
Come potremmo dedurre dal nome, il netbook in questione offre un display da 10,2 pollici a una risoluzione di 1024x600 pixel. Tra le altre caratteristiche, in comune con parecchi altri produttori, il processore Intel Atom N270 a 1,6GHZ, 1GB di ram ddr2, hard disk classico da 160GB, webcam da 1,3mpx e slot di memoria con supporto all'alta capacità( HDHC). Il tutto in un case da 1296g con la batteria a 3 celle( disponibile anche una a 6). Il sistema operativo è il nuovamente affermato Windows XP Home, con una ricca dotazione software all'interno. Troviamo così preinstallato Lotus Symphony per la produttività, Bit Defender Antivirus 2009 per navigare in assoluta protezione da virus. Inoltre un programma per trovare Web TV e Web Radio(vTuner), per gestire la vostra collezione fotografica( XnView) e musicale( eMusic). Se volete saperne di più, scaricate la brochure di presentazione qui. Il prezzo e la data di lancio non sono ancora stati diffusi.

Qualche foto dal loro sito:




Se qualche bravo dirigente Archos leggesse quest'articolo e mi vuole contattare per farmi provare questo gioiellino, liberissimo di farlo. Tra l'altro sono gia un possessore di un Archos AV400...

Nessun commento:

Posta un commento

Per favore non commentare anonimo, grazie!