sabato 12 settembre 2009

Qualche modifica al template

Ultimamente stanno cambiando molte cose per quel che mi riguarda. In questo delicato passaggio chi c’è andato di mezzo è stato soprattutto l’open-source e il blog. Nel caso del primo le modifiche sono venute a poco a poco, prima con l’abbandono di Linux in favore di un più stabile Windows Vista Ultimate, passando per l’acquisto dello smartphone più closed-source che ci sia( sto parlando dell’iPhone), approdando infine all’abbandono di Firefox verso le spiagge di IE8( prima) e Safari 4 ora( a breve poi vi scriverò le mie impressioni su questo browser).

Per quel che riguarda il blog invece, con l’avvento del 10° compleanno della piattaforma Blogger, stanno venendo fuori caratteristiche sempre più belle e utili. Apprendo dal blog Tuttovolume e da Blogger Buzz queste novità:

  1. Possibilità di condividere il blog o un qualunque post sul blog direttamente da Navbar( la barra blu in alto) su Facebook,Google Reader e Twitter e per i post anche per email
  2. Tag cloud disponibile direttamente dai gadget ufficiali di Blogger
  3. Read More integrato nel layout, ma disponibile solo per chi scrive il post dalla Bacheca di Blogger( e io ultimamente scrivo da Windows Live Writer, tanto perchè sto diventando sempre meno open)
  4. Possibilità di seguire il blog tramite Google Friend Connect cliccando direttamente sul link “Segui” posto nella Navbar( quindi basta con barre aggiuntive)

Poi dal momento che ero un po’ stufo del design, ho deciso di cambiare il template e ripulire il codice html da tutte le aggiunte che avevo fatto soprattutto per integrare i punti 2 e 3. Quindi credo che alla fine il risultato sia un caricamento decisamente più veloce rispetto al passato( anche se ci sono certi gadget di terze parti nella sidebar che “pesano” un po’), e una grafica che anche se non è più bella quantomeno è diversa( poi dovrete essere voi a dirmi se è migliore o no).

Nessun commento:

Posta un commento

Per favore non commentare anonimo, grazie!